novara@filosformazione.it 0321.391777

Tecnico di laboratorio chimico formulatore

intestazione FSE

1442318219_labStato: In Corso. Iscrizioni Chiuse

Durata: 1000 ore di cui 400 di stage.
Rivolto a: Giovani (>18 anni) e adulti (>25) disoccupati
Termine ultimo per le iscrizioni: 06/11/2015

“Per Chimica delle formulazioni si intendono tutte quelle attività dell’industria chimica volte alla preparazione di prodotti pronti per l’uso, siano essi vernici, adesivi, disinfettanti, fertilizzanti, cosmetici, farmaci, antiparassitari, prodotti per l’igiene, polimeri da stampaggio e filmatura ed altri simili ancora.”

Attenzione

Il corso è soggetto ad approvazione e finanziamento da parte della Regione Piemonte
Corsi presentati ai sensi del vigente Bando Regionale relativo alla chiamata ai progetti per le attività formative riferite alla lotta contro la disoccupazione.
I corsi sono rivolti a persone di entrambi i sessi (L.903/77;L.125/91)

Incontro Orientativo
E’ previsto un incontro orientativo sul corso:
Lunedì 5 ottobre 2015 alle ore 15,00 presso la sede dell’ITI Omar (Baluardo La Marmora 12  Novara).
Scarica il volantino qui.

Scheda corso

Rivolto a Giovani (>18 anni) e adulti (>25) disoccupati
Costi a carico dell’utente Corso GRATUITO. Progetto cofinanziato dal Fondo Sociale Europeo, nell’ambito del Programma Operativo FSE Piemonte 2014-2020.
Scolarità richiesta Diploma
Prerequisiti Competenze informatiche a livello ECDL o analoghe certificazioni. Conoscenza della lingua Inglese a livello B1 del “Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue”. Per i cittadini stranieri conoscenza della lingua italiana a livello B2 del “Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue”: Comprende le idee principali di testi complessi su argomenti sia concreti che astratti, comprese le discussioni tecniche sul suo campo di specializzazione. È in grado di interagire con una certa scioltezza e spontaneità che rendono possibile una interazione naturale con i parlanti nativi senza sforzo per l’interlocutore. Sa produrre un testo chiaro e dettagliato su un’ampia gamma di argomenti e spiegare un punto di vista su un argomento fornendo i pro e i contro delle varie opzioni.
Altri titoli ammessi o richiesti Diploma di scuola secondaria di secondo grado: Diploma di Perito in Chimica, Materiali e Biotecnologie o congruente. Per coloro che non sono in possesso dello specifico diploma le competenze minime in ingresso saranno valutate da un apposita commissione costituita da un rappresentante dell’Agenzia Formativa, dell’ITI Omar e da un esperto con competenze professionali nel settore chimico formulatore. Per quanto riguarda i cittadini stranieri o coloro che non sono in possesso del titolo di studio si applica quanto previsto DG Regione Piemonte n.152-3672 del 02/08/2006: Articolo 9 Standard di erogazione ” Al fine di garantire la massima possibilità di accesso ai percorsi formativi postdiploma e postqualifica, le agenzie formative sono tenute ad ammettere ai corsi gli utenti non diplomati che abbiano superato le prove predisposte, con il medesimo obiettivo, per l’ingresso nei percorsi Ifts, oltre alle altre prove selettive, se previste”. Coloro che si avvarranno delle prove IFTS per l’ammissione al corso dovranno comunque essere valutati dall’apposita commissione in riferimento alle competenze minime in ingresso.
Certificazione Al termine verrà rilasciato un attestato di Specializzazione previo superamento della prova finale. Si è ammessi a tale previa frequenza di almeno i 2/3 dell’intera durata del percorso.
Attività preliminari o selezione L’ammissione al corso sarà preceduta da un momento orientativo in cui saranno esplicitati obiettivi, impegni e informazioni sul profilo professionale e sugli sbocchi occupazionali. Sarà organizzata una prova di ammissione al corso costituita da PROVA SCRITTA TECNICO OPERATIVA (60 punti, tempo a disposizione 90 minuti) costituita da 60 domande a risposta multipla relative agli elementi fondamentali delle macro aree che saranno trattate nel corso; PROVA SCRITTA COMPETENZE INFORMATICHE – 10 punti

(non richiesta per coloro che sono in possesso di certificazione ECDL o analoga) tempo a disposizione 10 minuti costituita da 10 domande a risposta multipla relative alle competenze Informatiche (livello ECDL o analogo); PROVA SCRITTA COMPETENZE LINGUISTICHE (lingua inglese)- 10 punti tempo a disposizione 10 minuti – 10 domande a risposta multipla (in lingua italiana) relative alla comprensione di un breve testo di argomento tecnico in lingua inglese;

PROVA ORALE – 20 punti – Colloquio attitudinale e motivazionale. Saranno ammessi al corso i primi 20 candidati in graduatoria. In caso di parità tra due o più candidati al 20esimo posto sarà ammesso il candidato anagraficamente più giovane.

A coloro che non sono in possesso del titolo di studio diploma di scuola secondaria di 2° grado saranno somministrate le prove predisposte per l’ingresso nei percorsi Ifts.

Obiettivi e descrizione del corso Il corso è caratterizzato da una forte connotazione professionalizzante connessa al fabbisogno di personale espressa da alcune aziende del settore chimico formulatore del territorio, in riferimento a questa figura professionale.

La figura professionle del Tecnico di Laboratorio chimico formulatore trova impiego all’interno di imprese chimiche di tutte le dimensioni, oltre che all’interno di imprese utilizzatrici, nelle quali opera applicando i concetti e le logiche della chimica dei formulati. Il tecnico di laboratorio, sotto la supervisione dei responsabili, opera nel processo chimico-fisico, agendo sui formulati, vale a dire sulla coesistenza di diversi componenti in miscela (principi attivi, additivi, coadiuvanti ed eccipienti) e sull’attività combinata e simultanea dei singoli componenti. Conosce in modo approfondito le caratteristiche delle materie prime ed è in grado di scegliere gli ingredienti necessari, ma anche la giusta tecnologia di formulazione, per portare il formulato dal laboratorio alla produzione industriale. E’ in grado di identificare e valutare i principali impatti di sicurezza nelle attività svolte e  di proporre scelte operative di minor impatto ambientale, secondo le normative vigenti in materia e nell’ottica di una green chemistry.

Contenuti del corso Competenze per l’orientamento; competenze comuni e trasversali; tecnologie informatiche; analisi chimico fisiche strumentali; chimica fisica applicata; processi e tecnologie delle formulazioni; sviluppi di prodotto; ricerca e sviluppo sostenibile.
Scadenza iscrizioni Termine ultimo per le iscrizioni: 06/11/2015
Nel caso le domande fossero inferiori alle attese il bando rimarrà aperto sino allo svolgimento del 30% delle ore corso o al raggiungimento dei posti disponibili.
Periodo Novembre 2015/Giugno 2016 con frequenza obbligatoria
Orario Diurno
Sede operativa Novara
Via Negri, 2
28100 Novara
Documenti necessari
  • Stato di disoccupazione e/o inoccupazione
  • Cittadinanza italiana o possesso di regolare permesso di soggiorno
  • N° 2 Marca da bollo di € 16
Iscrizioni La domanda dovrà essere presentata su apposito modulo da ritirare presso la nostra sede operativa
Data creazione 20 luglio 2015  Rv. 01 – Scadenza Dicembre 2015

pie pagina fse

 

Info sull'autore

Rispondi

*

captcha *