novara@filosformazione.it 0321.391777
Comment are off

E’ iniziato lo stage per gli allievi del corso di Addetto al giardinaggio e ortofrutticoltura del progetto Amal.

LOGO 300x190logo-integraHa avuto inizio, lo scorso novembre, nei locali messi a disposizione dalla Parrocchia di San Giovanni Battista a Loreto di Oleggio, un corso della durata di 600 ore per “Addetto al giardinaggio e ortofrutticoltura”. Il percorso attuato all’interno del progetto “Amal” che ha già visto concludersi con successo due attività formative svolte presso la sede di Filos a Novara tra il 2016 e il 2018 (Collaboratore di cucina e Addetto installazion20171129_112454e impianti idrosanitari) è rivolto a giovani richiedenti protezione internazionale ospiti presso le strutture di accoglienza gestite dalla Cooperativa Sociale Integra ad Oleggio, Marano e Bellinzago. L’attività formativa, finanziata da Integra con fondi propri, è gestita dal punto di vista didattico ed organizzativo di Filos Ente di formazione accreditato presso la Regione Piemonte ed è svolta in collaborazione con l’Associazione BioNovara costituita da aziende agricole del settore biologico della Provincia di Novara .20171129_112051

L’idea che sta alla base del progetto è che l’acquisizione di competenze professionali non sia semplicemente uno strumento per l’integrazione, ma il luogo in cui i processi di integrazione con la società ospite, ma anche tra i ragazzi stessi, comincino a realizzarsi concretamente. Infatti oltre alle competenze legate al settore del giardinaggio e dell’ortofrutticoltura gli allievi del corso hanno migliorato la conoscenza della lingua italiana a cui sono dedicate 60 ore e appreso i principi dell’educazione civica. Sono stati inoltre seguiti, per tutta la durata dell’attività da un Educatore Professionale che li ha sostenuti nel difficile percorso verso l’autonomia e l’integrazione nella nostra società.

Finalità del corso è quella di offrire una qualificazione di base nell’ambito delle competenze relative alle tecniche di coltivazione e manutenzione ortoflorofrutticole. Al termine dell’attività teorico/pratica, svolta in aula e in campo aperto presso i terreni messi a disposizione dalla Parrocchia, dalla fine del mese di marzo gli allievi sono stati inviati, per uno stage formativo di circa due mesi, presso aziende agricole del territorio aderenti all’associazione B20171129_112042ioNovara. Al termine del percorso e superato l’esame finale il progetto si propone di inserire alcuni allievi all’interno delle aziende ospitanti che li accoglieranno per un periodo di tirocinio retribuito dai 6 ai 12 mesi. Per un altro gruppo la proposta prevede la possibilità di costituire una Società Agricola Semplice che veda la partecipazione di alcuni dei docenti del corso e dei ragazzi stessi con l’obiettivo di trasformare le competenze acquisite durante il corso in un vero e proprio lavoro che potrà concretizzarsi attraverso la vendita dei prodotti coltivati: in un primo tempo, alla cooperativa Integra che attualmente gestisce una cucina che prepara oltre 400 pasti al giorno, successivamente sul mercato locale. Ciò potrà offrire ai ragazzi, insieme alla possibilità di intraprendere un percorso di autonomia economica, una reale occasione di integrazione nel tessuto sociale del territorio.

 

 

 

aprile4 aprile3 aprile1

 

Info sull'autore