novara@filosformazione.it 0321.391777
Comment are off

AVVISO PUBBLICO PER CONFERIMENTO DI UN INCARICO NELL’AMBITO DEL PROGETTO INTERREG ITALIA-SVIZZERA “APRIS”

 intestazione definitiva

AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITA’ DI COLLABORAZIONE E PRESTAZIONE DI SERVIZIO NELL’AMBITO DEL PROGETTO INTERREG ITALIA-SVIZZERA “APRISCapofila Agenzia per la Formazione, l’Orientamento e il Lavoro della Provincia di Como (ID 33671329)

 

Avviso finalizzato alla raccolta di dimostrazioni di interesse da parte di figure professionali qualificate per lo svolgimento di attività di collaborazione  e prestazioni di servizio riferite alle Azioni previste dal progetto Interreg APRIS di competenza della società cooperativa Filos (soggetto partner).

Il progetto Interreg Italia – Svizzera APRIS ha come obiettivo generale quello di contribuire allo sviluppo condiviso di modelli di formazione per la transizione al lavoro, in particolare dell’apprendistato, funzionali al miglioramento delle competenze dei lavoratori transfrontalieri correlate a profili professionali di comune interesse.

Nello specifico il progetto APRIS intende sviluppare e consolidare le metodologie formative per l’apprendistato finalizzate al conseguimento di competenze all’interno dell’impresa, quale risposta alle specifiche esigenze del mercato del lavoro comune alle aree interessate, e, pertanto, funzionali a qualificare ulteriormente l’esperienza in apprendistato e a migliorare la mobilità transfrontaliera.

L’avviso è rivolto ai seguenti profili professionali:

Profilo con esperienza specifica almeno quinquennale relativa ad attività di analisi e ricerca maturate all’interno di progetti complessi in merito alle problematiche oggetto del progetto e in particolare connesse alle metodologie formative, sistemi e metodologie per l’apprendimento e lo sviluppo delle competenze ,  percorsi di inserimento e formazione in apprendistato, metodologie e dispositivi a supporto dei percorsi di inserimento, apprendimento e sviluppo professionale all’interno dei contesti lavorativi.

Attività da svolgere nel progetto:

Azione 1

Analisi comparativa della normativa italiana e svizzera in tema di apprendistato per la qualifica ed il diploma professionale e individuazione settori di sperimentazione.

Il processo deve partire da un’analisi comparativa dei confini giuridici e contrattuali che regolano il rapporto di apprendistato in Svizzera e in Italia (nelle regioni Piemonte e Lombardia) per il raggiungimento di una qualifica e di un diploma professionale.

Individuazione di due o più settori professionali sui quali insista un percorso di qualifica e sui quali implementare la sperimentazione. I settori individuati dovranno essere rappresentativi di aziende di analoga tipologia sui diversi territori e caratterizzati da richieste formative coerenti al percorso di qualifica in apprendistato.

Effettuazione di un’analisi dei modelli di gestione della formazione in impresa adottati dai tre differenti sistemi (svizzero, piemontese e lombardo) attraverso la partecipazione a Focus group rivolti agli enti di formazione partecipanti al progetto al fine di estrapolare buone prassi e individuare aree di miglioramento.

Collaborazione alla stesura di un report.

Azione 2

Definizione dei confini normativi che regolano la materia dell’apprendistato sia in Italia che in Svizzera che porti alla creazione di un modello compatibile con le caratteristiche fondanti delle realtà considerate al fine di valorizzare e integrare le specifiche più interessanti di entrambi i sistemi.

Definizione di un Modello di supporto metodologico alle imprese e di Dispositivi funzionali al trasferimento delle metodologie e degli strumenti didattici alle imprese.

Definizione del modello elaborato negli aspetti di carattere formativo (contenuti, strumenti e metodologie) e negli aspetti gestionali e organizzativi (processi, funzioni, ruoli, risultati). Collaborazione nell’elaborazione del supporto al modello sperimentale attraverso la  creazione di una serie di strumenti funzionali al trasferimento delle metodologie didattiche alle imprese.

Ogni candidato dovrà presentare la propria candidatura attraverso specifica lettera alla quale allegherà il curriculum comprovante le esperienze di cui è in possesso, e nella quale sarà formulata l’offerta economica.

La documentazione dovrà pervenire entro mercoledì 28 ottobre 2013 in formato cartaceo con autorizzazione al trattamento dei dati personali, al seguente indirizzo:

FILOS SOC. COOP.

VIA NEGRI 2

28100 NOVARA

Le proposte saranno valutate da un’apposita commissione che comunicherà i risultati della selezione attraverso il proprio sito www.filosformazione.it.

La scelta sarà effettuata sulla base della comparazione della documentazione presentata, nel rispetto dei principi di non discriminazione, parità di trattamento, economicità, proporzionalità e trasparenza.

Filos si riserva, a proprio insindacabile giudizio,  la facoltà di non affidare alcun incarico o di affidarlo anche in presenza di una sola manifestazione di interesse.

Per informazione: Paolo Moroni, moroni@filosformazione.it , tel. 0321 391777

Il presente avviso sarà pubblicato sul sito www.filosformazione.it e affisso nella bacheca presso la sede FILOS – via Negri 2 – NOVARA

Novara, 14 ottobre 2013

Prot. n. 129

Il Presidente

Giorgio Genti

Info sull'autore