novara@filosformazione.it 0321.391777

Amal in festa a Loreto

 

dscn0155Sabato7 luglio presso la Parrocchia di Loreto ad Oleggio si è svolta la festa di chiusura del percorso “Addetto al giardinaggio e ortofrutticoltura” finanziato da Cooperativa Integra e realizzato da Filos nell’ambito del progetto “AMAL – Formare per Integrare”.

Il percorso è partito il 25 ottobre e si è concluso il 28 giugno: dopo 360 ore svolte tra aula ed esercitazioni pratiche in campo aperto e 240 ore di stage presso aziende agricole sparse sul territorio, 15 ragazzi richiedenti protezione internazionale ospitati nelle strutture della Cooperativa Integra di Oleggio, Bellinzago e Marano Ticino hanno conseguito un Attestato di frequenza e profitto.

Nella cornice dell’ oratorio di Loreto, sede delle lezioni teoriche e di parte delle esercitazioni pratiche, nel pomeriggio di sabatoimg_6070 si è svolto un torneo di calcetto tra quattro squadre di ragazzi ospiti di Integra. Al termine, i docenti del corso Luca Bergamasco, Raffaele D’Acunto e Paolo Montanari hanno consegnato i Diplomi agli allievi, anche a nome degli altri docenti: Cristina Sacco, docente di lingua Italiana e Stefano Tognoli, esperto tecnico.

Per molti di questi ragazzi non si tratta però di una esperienza conclusa: per 5 di loro sono stati attivati tirocini o contratti stagionali presso le ditte nelle quali si è svolto lo stage. Per altri 2 invece, in coda alla consegna dei Diplomi,  Raffaele D’Acunto ha annunciato la possibilità di entrare a far parte in qualità di soci delle costituenda Associazione Agricola “La zappa arcobaleno” che, sui terreni messi a disposizione da Integra e da Don  Franco Galli, parroco di Loreto, coltiverà ortaggi biologici destinati alla vendita.

Si realizza così l’obiettivo ultimo del progetto AMAL: una filiera virtuosa che dalla formazione professionale, attraverso lo stage e gli inserimenti lavorativi, conduca all’autonomia economica e ad una reale integrazione oltre l’accoglienza.

Filos ringrazia la Parrocchia di Loreto e in particolare Don Franco Galli per la preziosa collaborazione, i soci di Bio Novara che hanno ospitato i ragazzi in stage, e tutti quanti sono intervenuti alla festa conclusiva.

Info sull'autore